Un nuovo filo per la moda del futuro

Lo stilista di Stoccolma Naim Josefi incorpora il filo metallico nelle sue collezioni per promuovere un settore della moda più sostenibile.

Poco dopo essersi laureato presso il rinomato Beckmans College of Design, Naim diventa famoso vincendo la prima edizione di Swedish Project Runway nel 2012. Dopo aver collaborato su diversi progetti di moda, fonda un suo brand per una moda d'avanguardia di nicchia. La sua estetica futuristica nasce dal desiderio di creare un settore della moda più sostenibile.

Fashion designer Naim Josefi is checking the quality of the fabric made with Kanthal wire.

Sostenibilità

"Traggo ispirazione dalla simbiosi tra natura e tecnologia.

Sono curioso di capire fino a che punto possiamo spingerci nello sviluppo di materiali innovativi a favore della sostenibilità", afferma Naim.

La sostenibilità è uno dei cardini del core business di Naim. Questo vale non solo per il materiale utilizzato, ma anche per il design. Ad esempio, Naim utilizza un nuovo processo di design per il denim che richiede l'80% in meno di acqua rispetto ai metodi ordinari.

"Il settore della moda impiega molti materiali che hanno un impatto negativo sull'ambiente, ad esempio il cotone. Come settore, dobbiamo pensare in modo più sostenibile poiché ogni piccolo miglioramento può fare una grande differenza per il futuro", spiega Naim.

E il filato utilizzato per gli abiti non fa eccezione. Ecco perché, nella ricerca di nuovi modi per creare capi sostenibili per il futuro, la scelta di Naim è caduta sul metallo.

Fili metallici

"Il metallo è un materiale circolare. Può essere riciclato e riutilizzato all'infinito. In effetti, ogni volta che viene fuso, migliora in durata", spiega Naim.

Non è stato facile trovare un fornitore che avesse la capacità di sviluppare e produrre un filo metallico per la realizzazione di capi d'abbigliamento. Il filo doveva avere le giuste proprietà: abbastanza fine e flessibile per poter realizzare abiti comodi e indossabili, ma anche abbastanza forte e durevole in modo che non si spezzi in una macchina da cucire industriale ad alta velocità.

Il metallo è un materiale circolare. Può essere riciclato e riutilizzato all'infinito.

Naim ha trovato il suo fornitore di filo metallico in Kanthal.

"Quando Naim ci ha contattato, non avevamo esperienza nel settore della moda", afferma Peter Gillström, Expert Wire Technology di Kanthal.

"Anche se vantiamo una lunga storia di produzione di filo metallico sottile, si trattava comunque di un filo più spesso perché veniva in genere utilizzato per gli elettrodomestici o i forni industriali. Dovevamo chiederci se potevamo farlo, ma siamo sempre pronti ad accettare una sfida".

L'impresa si è rivelata vincente. Kanthal ha sviluppato un nuovo filo metallico blu sottile con un diametro nominale di appena 0,10 mm. Il filo è una composizione di elementi che non si rompe nelle macchine per cucito, maglieria o tessitura.

Naim Josefi came to fame when he won the first edition of Swedish Project Runway in 2012 and is passionate about creating a more sustainable fashion industry.

Nuovi colori

Ma non ci siamo fermati qui. Ora si trattava di produrre fili metallici di altri colori. Normalmente, il filo metallico ha uno strato giallo o blu a seconda del contenuto in lega e del trattamento termico, ma Naim desiderava avere un filo color metallo o di un'altra sfumatura di blu. Peter e il suo team Kanthal hanno unito le forze per escogitare una soluzione per ottenere un altro colore.

"Ci siamo divertiti a cercare di ottenere un nuovo colore del filo in questa dimensione così sottile", afferma Peter.

Naim è rimasto soddisfatto del risultato.

"Sono onorato di lavorare con Kanthal. Sono grato di condividere le loro competenze, le loro risorse e la loro esperienza per creare soluzioni nuove e sostenibili per il pianeta ", continua.

Reazioni positive

I settori del metallo e della moda sono entrambi entusiasti della collaborazione unica e delle possibilità future di impiego del filo metallico nei capi d'abbigliamento. Le creazioni con filo metallico di Naim sono state esposte in alcuni seminari del settore siderurgico, ma anche in eventi espositivi del settore della moda e la reazione è stata unanime.

"Sono tutti piacevolmente sorpresi che funzioni così bene", afferma Naim.

Aggiunge:

"Questo è il bello dell'innovazione. Le soluzioni sostenibili creano nuove e infinite opportunità. Il futuro del metallo nella moda sembra molto promettente".

Sustainable fashion by Naim Josefi

Informazioni correlate

Aggiornamenti

Iscriviti e riceverai notizie e informazioni come questa.

Iscriviti

Contattaci

Hai una richiesta o vuoi semplicemente fare una domanda?

Contattaci